Lycée Gaspard Monge – La Chauviniere

Lycée Polyvalent – Nantes

Pays de la Loire
Sélectionner une page

Liceo MONGE LA CHAUVINIERE

Liceo MONGE LA CHAUVINIERE

Il liceo Monge La Chauvinière è un liceo polivalente che si trova a Nantes, una grande città all’ovest della Francia.

È un liceo che accoglie 1250 allievi che vengono dalla scuola media per una formazione che dura tre anni. L’età normale per entrare al liceo è di 15 anni.

In Francia, la scuola media è uguale per tutti gli allievi e permette di acquistare il livello previsto dal programma comune nelle competenze, nelle conoscenze e nella cultura.

Dal liceo in poi, gli allievi scelgono delle formazioni generali o tecnologiche o delle formazioni professionali.

Il liceo Monge La Chauvinière è polivalente, prepara gli allievi a due tipi di diplomi:

  • il baccalaureato che attesta la fine della scolarità del ciclo secondario e che prepara a conseguire gli studi superiori.

  • I diplomi professionali che permettono di entrare nella vita attiva.

Una grande varità di formazioni è dunque proposta in numerosi campi

Qualche cifra:

56 classi

158 professori

129 sale

4 consiglieri d’educazione e 15 assistenti

58557 un centro di documentazione e d’informazione

731 posti d’informatica

5 centri tecnici

La città di Nantes

Nantes è una città situata vicino alla costa atlantica, sull’estuario della Loira. Sin dalle sue origini è dunque un sito portuario importante, aperta verso il commercio, cosa ancora di attualità nel quadro della metropoli Nantes-Saint Nazaire (primo porto dell’Atlantico). Nominata città «d’arte e di storia» ha un ricco patriminio come il castello dei duchi di Bretagna e un passato carico di storia come antico porto per il traffico di schiavi. Il suo dinamismo culturale testimonia la sua evoluzione. I vecchi cantieri navali dell’Isola di Nantes hanno lasciato il posto alle«Machines de l’Ile», E e la città sviluppa ed esporta delle manifestazioni internazionali come «la folle journée de Nantes», festival di musica classica. La città si denota anche per il suo dinamismo demografico (sesta città di Francia) ed economico. Anche se ha subìto una disindustrializzazione , accoglie oggi degli impieghi principalmente terziari, e la sua notorietà è legata alle grandi marche comme LU. Nantes è anche un polo universitario in cui la scelta dell’insegnamento superiore è diversificata.

Per finire , la città di Nantes s’iscrive nella logica dello sviluppo ecologico che le ha permesso d’ottenere il premio di «città verde d’Europa» nel 2013.

http://it.nantes-tourisme.com/

Le formazioni generali e tecnologiche

Il liceo Monge La Chauvinière propone differenti tipi di Maturità (Baccalaureato). È un diploma che si prepara in tre anni, necessario per conseguire gli studi superiori.

Dopo il primo anno a carattere generale ci sono le seguenti scelte:

  • tronco comune (francese, matematica, storia-geografia, fisica e chimica, scienze, prima e seconda lingua, educazione fisica e sportiva)

  • insegnamenti di scoperta (2 obbligatori e 3 possibili)

  • un accompagnamento personalizzato

  • degli insegnamenti facoltativi

Gli allievi possono scegliere tra due percorsi :

grazie al percorso generale: 3 filiali

  • Letteraria (L), centrata sulla cultura generale nel campo della letteratura, le lingue, la filosofia, la storia e la geografia;

  • scientifica (S) che propone una formazione di tipo generale che permette di acquistare delle conoscenze scientifiche fondamentali, dei metodi di ragionamento scientifico e spirito critico.

    Si puo scegliere un’opzione Scienze o Ingegnieria

  • Economica e Sociale (ES), centrata sulla comprensione del mondo contemporaneo dal punto di vista economico, sociale e storico.

Grazie al percorso tecnologicodove la pedagogia è basata sul concreto, il

lavoro in piccoli gruppi e la pratica nel campo tecnologico ci sono due scelte:

    • Scienze e Tecnologia dell’Industria e dello sviluppo durabile (STI2D)

    • Scienze e Tecniche di Laboratorio.

I campi della formazione professionale

Il liceo Monge-La Chauvinière propone quattro diplomi per la formazione professionale:

    • il Certificato Professionale che si ottiene in due anni per un primo livello di formazione professionale

    • il baccalaureato professionale su tre anni che permette di entrare nella vita attiva o di proseguire gli studi nella sezione di Tecnico Superiore

    • il Brevetto di Tecnico Superiore su due anni (dopo il Baccalaureato) che attesta un livello professionale di Tecnico Superiore (livello L2)

    • La Licenza Professionale su un anno (dopo il Brevetto di Tecnico Superiore) che attesta un livello di Tecnico Superiore Confermato (livello L3).

Il liceo Monge-La Chauvinière è specializzato in tre grandi campi della formazione:

Energia: si tratta di sistemi energetici nel riscaldamento e nel raffreddamento, nella climatizzazione e nel trattamento dell’aria

Baccalaureato Professionale Tecnico del Freddo e del Condizionamento dell’Aria

Baccalaureato Professionale Tecnico di Manutenzione dei Sistemi energetici e climatici

Baccalaureato Professionale Elettrotecnico Energia Sistemi Comunicanti

Brevetto Tecnico Superiore Fluido Energie Domotica opzione Ingegneria climatica e fluidica

Brevetto Tecnico Superiore Fluido Energie Domotica opzione e condizionamento dell’aria

Licenza professionale Freddo industriale e Condizionamento dell’Aria

Licenza professionale Freddo industriale e Conditionamento dell’Aria (con il partenariato dell’Istituto Universitario di Nantes)

Automobili: si tratta della riparazione in meccanica e carrozzeria

Certificato d’attitudine professionale Manutenzione dei veicoli automobili

Certificato d’attitudine Professionale Riparazione Carrozzerie

Baccalaureato professionale Manutenzione dei veicoli automobili

Baccalaureato professionale Riparazione delle carrozzerie

Baccalaureato professionale Costruzione delle carrozzerie

Manutenzione:

Brevetto Tecnico Manutenzione dei sistemi opzione sistemi di produzione

Brevetto Tecnico Manutenzione dei sistemi opzione energetica e fluidica (con tirocinio)

Brevetto Tecnico Manutenzione dei sistemi opzione sistemi eolie (con tirocinio)

La vita al liceo

Le quattro consigliere d’educazione accompagnate da 17 assistenti assicurano la sorveglianza individuale e collettiva degli allievi (assenze, ritardi, comportamento, studio, problemi personali, consigli di classe, orientamento, ecc.) insieme con la direzione, gli insegnanti, le infermiere, l’assistente sociale, le consigliere d’orientamento psicologico e i genitori.

Il collegio

È dotato di 200 posti e riceve ogni anno circa 130 allievi di prima liceo fino all’ultimo anno della sezione generale e tecnologica, della sezione professionale ma anche studenti post-maturità.

Gli allievi dormono in camerate di 4 dove è possibile studiare. Hanno accesso alle sale di studio sorvegliate e alla casa dello studente e possono partecipare a un certo numero di attività.

Le associazioni e il CVL

La casa dei liceali: è un’associazione della legge 1901 che ha la vocazione di animare la vita culturale e educativa del liceo. È gestita da un insegnante e un liceale. Sostiene delle molteplici azioni come la vita della casa dei liceali, i differenti clubs (musica, scacchi, russo, giornale del liceo, ecc.) e partecipa finanziariamente a certe escursioni scolastiche.

Il CVL è composto, sotto la direzione del preside, di dieci rappresentanti liceali. Assistono alle riunioni di consiglio dei rappresentanti del personale e dei genitori. Ecco qualche azione del CVL:

la giornata SIDACTION, la giornata mascherata di Natale, le foto di classe, il ballo delle quinte liceo, la festa del liceo.

I progetti educativi

  • Il liceo Monge -La Chauvinière, un liceo aperto verso l’internazionale:

    Una sezione europea Matematica-Inglese con un viaggio nei Paesi del Galles, degli scambi con la Germania ( Michelbach e Lubecca), la Repubblica Ceca (Decin), dei viaggi a Barcellona, uno scambio con la Cambogia, accompagnano il nostro progetto Erasmus Plus.

  • Un liceo aperto verso il mondo scientifico:

    Due ateliers permettono di accedere ai progetti di ricerca e di mettere in pratica delle tecniche ad alto livello nel quadro di un vero studio scientifico. Uno sulla genetica e l’altro sull’astrofisica.

    Due conferenze sono animate regolarmente da ricercatori.

    L’apertura di una neuroclasse in seconda liceo STL nella quale si coniugano conoscenze di neurofisiologia con le scienze dell’educazione.

  • Progetti culturali

    Liceali al cinema (LAC) è un dispositivo scolastico che permette agli allievi di scoprire delle opere cinematografiche al cinema. Le proiezioni sono riservate alle classi iscritte e sono seguite da un lavoro pedagogico realizzato dagli insegnanti e partners culturali.

  • Il PILP è un premio letterario proposto agli allievi ogni anno. Presenta una selezione di 10 romanzi pubblicati durante l’anno dalle piccole case editrici. Numerosi licei a Nantes e adulti partecipano a questo premio e si ritrovano negli incontri con gli autori. Il laureato è eletto il mese di maggio.